Adoro l’autunno, i suoi colori e i suoi frutti (anche se la mia stagione preferita è nel modo più assoluto l’estate)! Ci sono ancora giornate meravigliose, di cieli azzurri e sole caldo, nelle ore centrali della giornata.
Godiamoci questi ultimi tepori, prima di  cominciare a passare le nostre serate imbozzolati in un plaid sul divano!
La scorsa settimana ho fatto un’ottima crema di marroni, che a casa mia piace molto, a colazione, spalmato sul pane tostato.
Oggi ho avuto l’idea di fare una bella crostata con la farina di castagne e la crema di marroni avanzata.
La pasta si chiama simil-frolla perchè molto leggera avendo molto meno burro e col miele al posto dello zucchero, mi ha piacevolmente sorpresa.
Come farcia la crema di marroni mixata con dell’ottima ricotta fresca di latte intero.
Ne è uscito un dolce molto delicato.
Il mio tocco goloso è dato da fili di cioccolato fuso sparsi casualmente.
Ingredienti per la crema di marroni:
900 g di marroni
200 g di zucchero di canna
200 g di zucchero semolato
1 stecca di vaniglia

Lavare i frutti sotto l’acqua corrente e lessarli per 20 minuti.
Scolateli e lasciateli intiepidire( per non scottarsi le dita), poi sbucciateli e cuoceteli  nuovamente in acqua bollente per altri 15 minuti.
Scolarli e passarli al passaverdure finemente.
Preparare lo sciroppo di zucchero in una casseruola versando 1 bicchiere d’acqua con i due tipi di zucchero e la vaniglia (dopo averla tagliata a metà e raschiato i semini e aggiunto anch’essi).
Quando lo zucchero si è sciolto unire la purea di marroni e continuare a cuocere a fuoco basso per 30 minuti circa. 
Versate la crema in vasi sterilizzati , chiudeteli con coperchi nuovi e lasciateli raffreddare capovolti.
Ingredienti per la pasta simil-frolla:
100 g di farina 00
100 g di farina di castagne
80 g di farina di riso
70 g di burro
70 g di miele
1 cucchiaino di sale
2 cucchiaini di cremor tartaro o lievito per dolci
1 uovo
acqua ghiacciata q.b.

Impastare (io nel mixer) tutti gli ingredienti secchi col burro e il miele.
Unire l’uovo e per l’ultimo, se occorre, l’acqua ghiacciata, quanta ne serve per formare una palla.
Fare riposare in frigo almeno mezz’ora.
Stenderla in una tortiera da crostata del diametro di 22 cm..
Tagliare la pasta in eccesso.
Con la pasta avanzata tagliare delle strisce per la decorazione.
Per la farcia:
200 g di crema di marroni
300 g di ricotta fresca di latte intero

Nel mixer mixate i due ingredienti fino ad ottenere una crema omogenea.
Versarla nel guscio di pasta.
Sopra stendere le strisce e formate una specie di grata.
Cuocere in forno statico, preriscaldato, a 170° per circa 20 minuti.
Sfornare la crostata, lasciarla raffreddare e decorate con dei fili di cioccolato fondente o al latte fuso.
Spolverizzate i bordi con lo zucchero al velo.
La mia vite Canadese
Con questa ricetta partecipo al Contest di Molino Chiavazza

e al Contest del blog Quinto Senso Gusto

12 Comments on CROSTATA DI RICOTTA E MARRONI

  1. Sabrina Rabbia
    10 ottobre 2014 at 20:18 (3 anni ago)

    sei una tentatrice alla dieta, come si fa a resistere di fronte a tale dolcezza e bellezza????Baci Sabry
    Ps Hai cambiato veste al blog????e' bellissima, brava!!!!

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      10 ottobre 2014 at 20:35 (3 anni ago)

      E' uno dei dolci più leggeri che ho fatto! Per la veste del blog è merito di Azzurra del blog Grafic Scribble. E' una maga!

      Rispondi
  2. Letizia in Cucina
    11 ottobre 2014 at 12:35 (3 anni ago)

    Bella la nuova grafica del blog, mi piace! E complimenti per questa golosissima crostata!

    Rispondi
  3. Elisa Ciarlantini
    12 ottobre 2014 at 14:04 (3 anni ago)

    Ma che bella questa grafica del blog! E che crostata golosisssima….Complimenti Natascia!Un abbraccio a presto

    Rispondi
  4. andreea manoliu
    13 ottobre 2014 at 20:07 (3 anni ago)

    Ho trovato il tuo blog grazie al contest di dolci alle castagne. Hai fatto una crostata deliziosa.
    Mi sono unita ai tuoi lettori per seguirti !! 🙂 Claudia

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      14 ottobre 2014 at 15:23 (3 anni ago)

      Grazie Claudia, ne sono veramente felice. Ti verrò a trovare molto presto. Un saluto.

      Rispondi
  5. paola
    16 ottobre 2014 at 13:30 (3 anni ago)

    deliziosa crostata,complimenti

    Rispondi
  6. Batù Simo
    29 ottobre 2014 at 18:01 (3 anni ago)

    una meravigliosa crostata, da copiare, brava!

    Rispondi
  7. andreea manoliu
    20 novembre 2014 at 10:25 (3 anni ago)

    Eccomi di nuovo qua,… ti devo fare i miei complimenti per la vincita. La tua crostata è stata scelta ! 🙂 Buona giornata !

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *