_MG_8124

Un dolce tipico rumeno, questo rotolo lievitato farcito. Ne sono venuti tre, uno alle noci, uno ai semi di papavero e uno cioccolato e noci. Sono dolci non troppo dolci, ottimi per la prima colazione e per una merenda energetica.

_MG_8121

Nella mia carriera da infermiera ho lavorato con tantissime colleghe, anche straniere, a cui spesso ho chiesto ricette del loro paese. Questa è la ricetta di Delia, attuale collega. E’ una bravissima ragazza, gentile, altruista, simpatica, nonchè infermiera molto precisa, competente e professionale. Insieme a suo marito si sono trasferiti dalla Romania e hanno due bimbi stupendi. Una mattina al lavoro ha portato questo dolce che mi è piaciuto tantissimo. Lei mi ha regalato la ricetta e io lo condivido con voi, in occasione del Contest di Laura.

_MG_8127

Nella versione alle noci ho fatto una variante, ho aggiunto del cioccolato fondente tritato. E’ stato più forte di me, non ho proprio resistito. Inoltre ho decorato il rotolo con ritagli d’impasto.

_MG_8135

_MG_8129

5.0 from 1 reviews
Dolce arrotolato, noci e semi di papavero
 
Author:
Recipe type: Breakfast
Cuisine: Romania
 
Dolci arrotolati da colazione lievitati farciti con noci, noci e cioccolato e semi di papavero
Ingredients
  • Per gli impasti:
  • 1 kg di farina 00
  • 2 bustine o 2 cubetti di lievito di birra
  • 200 g di burro morbido a temperatura ambiente
  • 150 g di zucchero
  • 5 tuorli e 5 albumi separati
  • pizzico di sale
  • latte fresco intero q.b.
  • 2-3 cucchiai di olio di semi
  • Per i ripieni:
  • semi di papavero
  • noci
  • cioccolato fondente
  • vaniglia
  • zucchero a velo
Instructions
  1. Sciogliere il lievito in 1\2 bicchiere di latte tiepido con 2 cucchiai di zucchero (presi dal totale) e lasciare riposare 20 minuti.
  2. In una tazza amalgamare 3 cucchiai di farina con poco latte caldo e formare una pastella densa. Quando è tiepido aggiungerlo al lievito e far fermentare altri 20 minuti.
  3. Sciogliere lo zucchero in poco latte tiepido e mettere da parte.
  4. Fare una fontana con la farina, il sale, unire la pastella di lievito, la pastella di zucchero, i tuorli, il burro morbidissimo e impastare fino a formare un'impasto omogeneo. Se occorre unire altro latte a temperatura ambiente.
  5. Infine aggiungere 2-3 cucchiai di olio di semi.
  6. Dividere l'impasto in tre palle e lasciare lievitare fino al raddoppio.
  7. Preparare i ripieni montando a neve ferma gli albumi con zucchero a piacere e vaniglia.
  8. Dividere il composto in tre parti.
  9. A uno unire le noci tritate, a uno i semi di papavero e nell'ultimo noci e cioccolato fondente tritati. Amalgamare bene senza smontare il composto.
  10. Stendere i tre impasti in rettangoli sottili, stendere sopra i ripieni e arrotolarli.
  11. Posizionarli su placche ricoperte da carta forno e lasciarli lievitare ancora, per il tempo di preriscaldare il forno a 180°.
  12. Cuocerli in forno per il tempo necessario. Se dovessero colorire troppo coprirli con stagnola.
  13. Una volta raffreddati spolverarli di zucchero a velo.

 _MG_8116

_MG_8132

Con questa ricetta partecipo al Contest “Di cucina in cucina” di Barbara di settembre-ottobre 2015 intitolato I lievitati da colazione ospitato dal blog “La passione di Laura” della dolcissima Laura

contest di laura

21 Comments on Dolce arrotolato, noci e semi di papavero

  1. laura flore
    18 settembre 2015 at 13:14 (2 anni ago)

    Ciao dolcissima,non potevi farmi regalo più grande,sei unica… Sono emozionata questo splendido rotolo e fantastico esprime l’amore e la passione per quello che fai!Questa ricetta e molto preziosa,ti é stata donata e tu la doni a me…sono immensamente felice!Grazie di cuore,ti adoro!!! Bravissima!!!
    Un grande abbraccio e felice week-end!
    Laura<3<3<3
    PS guarda la dose del lievito hai messo 2cubetti da 1\2 kg.kiss<3<3<3

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      18 settembre 2015 at 14:33 (2 anni ago)

      Grazie Laura, è una ricetta molto particolare. Delia è una collega stupenda nonchè appassionata alla pasticceria come noi. Te la doniamo col cuore. E perchè non posso proprio mancare al tuo Contest.
      La dose del lievito è esatta perchè è per 1 kg di farina.
      Bacioni e buon lavoro!

      Rispondi
  2. Claudia
    18 settembre 2015 at 13:38 (2 anni ago)

    Ossignur.. rotolo lievitato farcito! Mi piacciono tutte e tre le versioni.. baci e buon w.e. 😀

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      18 settembre 2015 at 14:36 (2 anni ago)

      Ciao Claudia!!!! Ho tenuto il forno acceso tutto ieri pomeriggio, col caldo che faceva, e la temperatura interna della casa, da 26 è lievitata a 28°. Un caldo….. ma ne è valsa la pena!

      Rispondi
  3. SABRINA RABBIA
    18 settembre 2015 at 14:45 (2 anni ago)

    E’ DAVVERO UN DOLCE SUPER, E’ BELLO POTER SPERIMENTARE RICETTE DONATE DA COLLEGHE O AMICHE, L’HAI ESEGUITA EGREGIAMENTE ,COME SOLO TU SAI FARE!!!!BRAVISSIMA CARA!!!!BUON WE BACI SABRY

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      18 settembre 2015 at 14:51 (2 anni ago)

      E’ vero Sabry, soprattutto se sono ricette straniere perchè sono molto diverse dalle nostre. E’ venuta bene ma non mi sembra buona come quella di Delia. Però lei la fa spesso, io è la prima volta che la faccio. Ci sta!

      Rispondi
  4. LAURA
    18 settembre 2015 at 15:49 (2 anni ago)

    Che meravigliosa condivisione, un dolce che viene da lontano, presentato stupendamente bene e che conquista al primo sguardo, da provare in tutte e tre le versioni e quanto mai adatto per delle sane colazioni!!!
    Baci

    Rispondi
  5. Andreea
    18 settembre 2015 at 17:04 (2 anni ago)

    Conosco questo dolce anche perché faccio parte della categoria, anche se ormai dopo 18 anni, faccio parte più di qua che di là e sono diventata una di voi. Sono contenta che ti è piaciuto e che hai trovato questa persona squisita !

    Rispondi
    • poesiedizuccheroefarina
      19 settembre 2015 at 9:58 (2 anni ago)

      Davvero Andreaa? Non lo sapevo. La tua ricetta è identica a questa? Perchè la nonna di un amico di mio figlio la fa un po’ diversa. Ma è una splendida ricetta. Grazie cara!

      Rispondi
  6. Silvia
    20 settembre 2015 at 14:57 (2 anni ago)

    Ciao Natascia, questo dolce mi fa super gola!!

    Rispondi
  7. saltandoinpadella
    21 settembre 2015 at 13:24 (2 anni ago)

    Ahhh che meraviglia. Questo è proprio il tipo di dolce che piace a me. Pasta lievitata e farcita. Sinceramente non avrei saputo quale scegliere, sono tutti e tre davvero invitanti

    Rispondi
  8. Monica
    21 settembre 2015 at 16:15 (2 anni ago)

    Natascia, che rotolo golosissimo….assolutamente da replicare, ho già stampato la ricetta e ora corro ad acquistare gli ingredienti che mancano.
    Ciao!

    Rispondi
  9. zia Consu
    23 settembre 2015 at 11:12 (2 anni ago)

    Ciao Natascia, sono rientrata dalle mie vacanze e non potevo non passare a farti un saluto! Il Salento è incantevole e mi è rimasto nel cuore, grazie x essere passata a salutarmi in mia assenza, mi ha fatto un immenso piacere <3<3<3
    A presto e felice settimana <3

    Rispondi
  10. Tiziana
    24 settembre 2015 at 15:28 (2 anni ago)

    Vi immagino a scambiarvi ricette nei corridoi dell’ospedale, per alleviare anche un po’ le sofferenze 🙂
    Bellissimo dolce. Mi piace molto.
    Ciao Natascia!

    Rispondi
  11. Valentina
    24 settembre 2015 at 20:10 (2 anni ago)

    Ciao Natascia <3 Che bello il blog con il nuovo abitino, non l'avevo ancora visto! E questo dolce deve essere una delizia, fa venire l'acquolina solo a guardarlo! Come stai? Ti abbraccio forte forte, grazie per il tuo commento e il tuo affetto <3 <3 <3

    Rispondi
  12. Elena
    25 settembre 2015 at 12:19 (2 anni ago)

    Che meraviglia, se poi è dolce ma non troppo allora fa per me! Una fetta così mi carica per la giornata! Un bacione

    Rispondi
  13. Tiziana
    27 ottobre 2015 at 6:58 (1 anno ago)

    Un meritatissimo premio cara Natascia!! Ben meritato!
    Ciao e buona giornata
    Tiziana

    Rispondi
  14. barbara
    27 ottobre 2015 at 12:02 (1 anno ago)

    Mille mille complimenti per questa bellissima ricetta!!!
    ti scrivo subito per tutti i dettagli della nuova sfida!

    Rispondi
  15. Elena
    1 novembre 2015 at 22:28 (1 anno ago)

    Complimenti…e’ un dolce da colazione che parla da solo…mi ricorda dei dolci finlandesi. Auguri per il contest..e’ stato un modo per conoscere il tuo blog;-)

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Rate this recipe: