_MG_8788

Come riciclare il pane raffermo e le uova di Pasqua nello stesso tempo.

_MG_8794

La torta di pane e cioccolato è un dolce semplicissimo da preparare, molto ricco, ideale per la colazione e per la merenda.
E’ una torta nata per riciclare il pane raffermo. Io con questa ricetta recupero anche le uova di cioccolato al latte rimaste dalla Pasqua.

La ricetta viene dal famoso libro di California Bakery, riadattata secondo le mie esigenze. Il risultato è una torta molto golosa, compatta e umida come una torta tenerina o i brownie.

Seguitemi in cucina e prepariamola insieme, passo a passo.

collage 1

La sera precedente mescolate in una ciotola grande la panna con il latte e mettetevi a bagno il pane raffermo tagliato a pezzettini.
Inizialmente mescolate in modo da bagnare tutto il pane e schiacciatelo.

collage 2

Lavorate con la frusta il composto di pane in modo da ridurlo a una crema.
Incorporate uno alla volta, in ordine, lo zucchero, le uova, la vaniglia, il lievito, il burro fuso, avendo cura di amalgamare bene.

collage 3

Infine, utilizzando una spatola, amalgamare il cacao amaro e il cioccolato tagliato a piccoli pezzettini.
Versate il composto in una tortiera diametro 20 e infornarla a forno statico, preriscaldato, a 180 per 40-45 minuti.
La prova stecchino deve uscire un poco umido.
Lasciarla raffreddare prima di sformarla.
Spolverizzarla di zucchero a velo.

_MG_8786

5.0 from 3 reviews
Chocolate bread cake
 
Author:
 
Ricca e golosa torta al cioccolato per riciclare il pane raffermo
Ingredients
  • Per una tortiera da 20 cm di diametro.
  • 250 g di pane raffermo
  • 250 g di latte
  • 250 g di panna liquida
  • 2 uova
  • i semi di 1\2 baccello di vaniglia
  • 150 g di zucchero di canna fine
  • 80 g di burro fuso
  • 70 g di cacao amaro
  • 150 g di cioccolato delle uova misto o anche solo al latte
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • zucchero di canna per spolverare prima della cottura
  • zucchero a velo da spolverare da fredda
Instructions
  1. Per una tortiera da 20 cm di diametro.
  2. La sera precedente mescolate in una ciotola la panna con il latte e mettetevi a bagno il pane spezzettato. Inizialmente mescolatelo e schiacciatelo per fare inumidire tutto il pane.
  3. Il giorno seguente imburrare la tortiera e foderatela di carta da forno.
  4. Lavorate il composto con la frusta, in modo da ridurre il pane a una crema.
  5. Incorporate, in ordine, uno alla volta, le uova, lo zucchero, la vaniglia, il lievito, il burro fuso, avendo cura di amalgamare bene.
  6. Infine, usando una spatola, incorporare il cacao amaro e il cioccolato tagliato a pezzettini piccoli piccoli col coltello.
  7. Versare il composto nella tortiera. Spolverare la superficie di zucchero di canna.
  8. Cuocete in forno già caldo, modalità statica, a 180 per 40-45 minuti.
  9. Controllate la cottura infilando uno stuzzicadenti al centro, dovrà uscire leggermente umido.
  10. Lasciate intiepidire la torta prima di toglierla dallo stampo, quindi sformatela tenendo la carta da forno.
  11. Spolverate la superficie con un po' di zucchero a velo.
  12. Gustatela tiepida con una pallina di gelato alla crema, panna montata o cioccolato fyso.

 _MG_8795

Gustatela tiepida con una pallina di gelato alla crema, io al fiordilatte, panna montata o cioccolato fuso.

_MG_8797

14 Comments on Chocolate bread cake

  1. Claudia
    8 aprile 2016 at 10:25 (1 anno ago)

    Ma che meraviglia!!!! accidenti in casa mia non ci sono mai né pane né cioccolata.. ma se ne avessi.la farei adesso.. all’istante!!!! Buon fine settimana 😀

    Rispondi
  2. tizi
    8 aprile 2016 at 11:08 (1 anno ago)

    adoro le torte cioccolatose che restano fondenti all’interno… solo a vedere una delle tue fette mi viene l’acquolina! e la ricetta è ancora più interessante perché non avevo mai visto usare il pane in dolci di questo genere… grazie per averla condivisa e felice fine settimana!

    Rispondi
  3. Imma
    8 aprile 2016 at 11:18 (1 anno ago)

    Una torta sana e di riciclo che mette tutti d’accordo perchè chi non ama il cioccolato?!La proverò appena avrò del pane avanzato!Un abbraccio,Imma

    Rispondi
  4. Lilli nel paese delle stoviglie
    8 aprile 2016 at 13:05 (1 anno ago)

    nella mia lista da fare da tempo, amo il genere pane cioccolato con varianti nocciole, frutta, mi ricordano l’infanzia! buon week end

    Rispondi
  5. SABRINA RABBIA
    8 aprile 2016 at 16:20 (1 anno ago)

    CHE SPETTACOLO!!!A CASA MIA IL PANE RAFFERMO NON MANCA MAI MA IL CIOCCOLATO DOVRO’ COMPRARLO!!!!!BRAVA!!!BACI SABRY

    Rispondi
  6. laura flore
    8 aprile 2016 at 17:05 (1 anno ago)

    Ciao Natascia, complimenti per questa deliziosa torta di pane, deve essere una vera esplosione di sapori!
    Che delizia sublime!
    Bravissima!!!
    Ti auguro un felice week end!
    Laura<3<3<3

    Rispondi
  7. zia Consu
    8 aprile 2016 at 18:15 (1 anno ago)

    Ammetto di non avere nessuno dei due da riciclare ma questa torta toglie il fiato..deve essere di una golosità unica 🙂
    Bravissima Natascia e felice we (goloso) <3

    Rispondi
  8. Maria Pia
    8 aprile 2016 at 18:39 (1 anno ago)

    Ho provato tempo fa a preparare una torta di pane al cioccolato ma non ne sono rimasta entusiasta, forse avevo scelto la ricetta sbagliata, vedendo il tuo risultato sarei tentata a dare un’altra possibilità a questo tipo di torta!
    Ti auguro una buona serata e un buon w.e.

    Rispondi
  9. Cristina
    8 aprile 2016 at 19:33 (1 anno ago)

    Anch’io la facevo spessissimo finchè era in vita mia nonna, perchè era la sua torta preferita. Pure a me piace molto. Io ci metto il cacao al posto della cioccolata e aggiungo fichi secchi e nocciole

    Rispondi
  10. Letizia
    9 aprile 2016 at 8:04 (1 anno ago)

    Ho provato solo una volta la torta di pane, ma il risultato non mi aveva soddisfatto, dovrei riprovare con la tua versione!

    Rispondi
  11. roberta morasco
    11 aprile 2016 at 11:19 (1 anno ago)

    Stampataaaaaaaaaaaaa!!!
    Ho un sacchetto enorme di pane raffermo e di canederli ho già la scorta nel freezer 🙂 quindi provvedo!!!
    Ottima, e poi detesto buttare il pane!!
    Bacio!!

    Rispondi
  12. saltandoinpadella
    11 aprile 2016 at 16:59 (1 anno ago)

    Sai che non l’ho mai preparata? è che in casa mia il pane non rimane mai. Ci sono io che faccio da aspirapolvere 🙂 comunque sembra proprio golosa, potrei far sopravvivere qualche fetta di pane per provarla

    Rispondi
  13. Lisa
    18 aprile 2016 at 13:28 (1 anno ago)

    Questa torta ha un aspetto deicisamente invitante! Non l’ho ancora provata, dunque mi segno la tua ricetta! Ciao! 😉

    Rispondi
  14. Elisabetta Cuturello
    18 aprile 2016 at 18:44 (1 anno ago)

    Questa torta mi era completamente sfuggita da quel libro, devo rimediare al più presto. Primo perché questa torta sembra golosissima, e come non potrebbe esserlo con tutto quel cioccolato; secondo perché mi trovo spesso con la panna a breve scadenza nel frigorifero; terzo perché facendo il pane ogni settimana, qualche tozzo di pane raffermo non manca mai in casa, quindi posso tranquillamente preparare questa torta deliziosa che sembra faccia giusto al caso mio.

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Rate this recipe: