_MG_8942

Il CRUMBLE è un dolce gustoso composto da frutta e ricoperto di un composto sbricioloso di burro,  farina, zucchero e frutta secca.
Dopo la cottura in forno la frutta diventa morbida e succosa e la copertura dolce e croccante.
E’un modo fantastico di consumare la frutta, La cosa meravigliosa di questo dolce è che col cambiare delle stagioni cambiano anche i ripieni.
Il crumble è ottimo a fine pasto ma anche per merenda o a colazione.

_MG_8943

Ho già fatto pochissimo tempo fa il Crumble di mele e fragole, oggi vi propongo il Crumble di albicocche con una copertura croccante fatta con farina di farro, pistacchi e mandorle polverizzati, zucchero di canna, fiocchi d’avena e ovviamente il burro.  Infine spolverato da una granella grossolana di pistacchi.
Una libidine!

_MG_8944

I crumble sono dolci meravigliosi anche perchè molto semplici e veloci da fare.
Alcune versioni partono dalla frutta cruda direttamente nella pirofila da forno. Questa ricetta invece comincia dal cuocere le albicocche tagliate a metà in una casseruola, insieme al miele, bacca di vaniglia e poca acqua per circa 10-15 minuti.
In questo modo, quando cuocerà nel forno, non si formerà l’acqua della frutta nel fondo, a volte fastidiosa.

_MG_8936

La frutta deve ammorbidirsi e perdere la forma.
Trasferite la frutta nella pirofila preferibilmente di ceramica, imburrata.

_MG_8937

Preparate il crumble impastando il burro e la farina. Unite i pistacchi e le mandorle polverizzate nel mixer, lo zucchero di canna e i fiocchi d’avena.
Mescolate fino ad amalgamare gli ingredienti e ottenere un composto sbricioloso.
Cospargere le briciole sopra la frutta.
Completate con pistacchi tritati grossolanamente solo dopo la cottura. Io le ho messe prima e sono un po’ bruciate..

_MG_8939

Infornate a 180° e cuocete finchè la frutta comincia a fare le bollicine che scoppiano in superficie attraversando la crosta.
Servitela calda, ma non bollente o tiepida con panna, yogurt greco o gelato.

_MG_8946

Crumble di albicocche e pistacchi
 
Author:
Recipe type: Dessert
Cuisine: International
 
Morbide e succose albicocche cotte sormontate da un dolce e croccante crumble di farina di farro, mandorle e pistacchi
Ingredients
  • Per la frutta:
  • 700 g di albicocche
  • un baccello di vaniglia tagliato a metà
  • 2 o più cucchiai di miele in base alla dolcezza delle albicocche
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 50 ml di acqua
  • Per il crumble:
  • 100 g di burro freddo
  • 100 g di farina di farro setacciata
  • 35 g di pistacchi
  • 35 g di mandorle pelate
  • 75 g di zucchero di canna
  • 75 g di fiocchi d'avena
  • 50 g di pistacchi tritati grossonalamente per spolverare alla fine
Instructions
  1. Disporre le albicocche lavate e tagliate a metà in una casseruola col baccello di vaniglia, la cannella, il miele e l'acqua. Saltate a fuoco medio e coprite col coperchio. Cuocete 10-15 minuti finchè cominciano ad ammorbidirsi e a perdere la forma. Trasferitele in una pirofila da forno della misura più adatta.
  2. Polverizzare nel mixer i pistacchi e le mandorle.
  3. Impastare il burro e la farina fino a creare un composto sabbioso a briciole. Unire i pistacchi e le mandorle polverizzate, lo zuccheroe i fiocchi d'avena. Mescolare fino ad amalgamare e cospargere tutto il composto sopra le albicocche fino a ricoprirle.
  4. Cuocere in forno statico, preriscaldato, a 180°, finchè la frutta non comincia a fare le bollicine che scoppiano in superficie attraversando la crosta.
  5. Togliere dal forno e cospargere coi pistacchi rimasti.
  6. Servite caldo ma non bollente, con panna fredda, yogurt greco o gelato.

_MG_8947
Buon appetito e buona giornata.

Natascia

18 Comments on Crumble di albicocche e pistacchi

  1. Babbi
    24 maggio 2016 at 10:07 (1 anno ago)

    favoloso!!!

    Rispondi
  2. Imma
    24 maggio 2016 at 11:57 (1 anno ago)

    Il crumble all’albicocca lo amo pazzamente anzi adesso che se ne vedono in giro pur non essendo molto mature sono perfette per questo tipo di preparazione e il tuo è davvero golisissimo!Baci,Imma

    Rispondi
    • Natascia
      24 maggio 2016 at 16:51 (1 anno ago)

      Ciao Imma, anch’io lo amo pazzamente, per questo mi sono fatta attrarre dalle albicocche del supermercato, non certo nostrane. Però sono belle. Erano un po’ aspre e in questa ricetta sono diventate buonissime!
      Un bacio.

      Rispondi
    • Natascia
      24 maggio 2016 at 16:53 (1 anno ago)

      Da rifare quando ci saranno le nostre albicocche.
      Dicesi confort-food.

      Rispondi
  3. Claudia
    24 maggio 2016 at 13:31 (1 anno ago)

    Già ci sono le albicocche? che bellezza.. Qi ancora non ne vedo.. Mi piace l’idea di un crumble.. smack

    Rispondi
    • Natascia
      24 maggio 2016 at 16:55 (1 anno ago)

      No Claudia, sono solo al supermercato e provengono dalla Spagna. Ma non vedevo l’ora di provarla. La rifaro’ quando saranno di stagione e sarà ancora più buona.
      Stampatevi la ricetta.

      Rispondi
  4. Elisabetta
    24 maggio 2016 at 14:03 (1 anno ago)

    Sembra delizioso, e che foto bellissime. Non ho mai preparato un crumble, ma me ne hai fatto proprio venir voglia. Buona giornata!

    Rispondi
  5. tizi
    24 maggio 2016 at 14:27 (1 anno ago)

    bellissimo questo crumble… fresco, goloso ed estivo! ne mangerei volentieri una bella cucchiaiata 🙂

    Rispondi
    • Natascia
      24 maggio 2016 at 16:57 (1 anno ago)

      Grazie Tizi, serviti pure. Anche se solo virtualmente!

      Rispondi
  6. Valentina
    24 maggio 2016 at 17:04 (1 anno ago)

    Che golosità….morbido e croccante al contempo!E chissà quante varianti con la frutta di stagione ^_^

    Rispondi
    • Natascia
      25 maggio 2016 at 12:48 (1 anno ago)

      Proprio cosi. E poi facile facile!
      Ciao Vale.

      Rispondi
  7. zia Consu
    24 maggio 2016 at 20:53 (1 anno ago)

    Ma che fortuna ad avere già le albicocche così mature O_O da me non ci sono ancora e quelle che ho visto sono talmente acerbe che mi si strizzano gli occhi al solo pensiero 😛
    Amo follemente questo tipo di dolci al cucchiaio e il tuo ha un aspetto davvero squisito..come vorrei poter fare l’assaggio…

    Rispondi
    • Natascia
      25 maggio 2016 at 9:54 (1 anno ago)

      Ciao Consu, io sto più a nord di te. Anche qui le albicocche sono indietro. Queste vengono dal supermercato. Lo so che è bene consumare solo frutta di stagione ma così belle erano irresistibili e volevo provare questo crumble.
      Ma lo rifaro’ quando ci saranno le nostre e sarà ancora più buono!

      Rispondi
  8. Damiana
    25 maggio 2016 at 13:37 (1 anno ago)

    Si, meglio cuocerle prima, tutta quell’acqua proprio non mi piace, brava Natascia. Arriva un profumino di albicocche che non ti dico, insieme a quello del burro e’ inebriante. Dessert delizioso tesoro! ?

    Rispondi
    • Natascia
      26 maggio 2016 at 18:51 (1 anno ago)

      E non vedo l’ora di provarlo con le pesche! Pesche e mandorle che ne dici?
      Anche a me non piace l’acqua nel fondo. Si allunga di poco la ricetta ma me vale la pena.
      Grazie Damy.

      Rispondi
  9. Tiizana
    9 giugno 2016 at 10:12 (1 anno ago)

    Una libidine davvero Natascia! Anch’io adoro il crumble 🙂
    Felice giornata

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Rate this recipe: