Ecco a voi una ricetta stratosferica, piena di dolcezza e dal sapore da leccarsi i baffi.

Il cioccolato che si unisce a una cascata di lamponi freschi e soffice panna montata, formano insieme un dolce inusuale e goloso.

Il dolce è formato con una base di pasta biscotto al cacao, farcito con panna montata dolce, cioccolato fondente grattugiato e lamponi freschi, sia frullati che interi.

Infine viene decorato con una spolverata di zucchero a velo e tanti freschi e asprigni lamponi.

Da una ricetta di Sale & Pepe di molti anni fa

Print Recipe
Rotolo al cacao con panna e lamponi
Tempo di preparazione 25 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
8 persone
Ingredienti
  • 15 gr fecola di patate
  • 70 gr cacao amaro in polvere
  • 3 uova
  • 1 albume
  • 180 gr zucchero semolato
  • 75 gr cioccolato fondente 70% grattugiato
  • 3 dl panna fresca da montare
  • 1 bustina pannafix
  • 1 pizzico sale fino
  • 250 gr lamponi freschi
  • zucchero al velo per spolverare
Tempo di preparazione 25 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
8 persone
Ingredienti
  • 15 gr fecola di patate
  • 70 gr cacao amaro in polvere
  • 3 uova
  • 1 albume
  • 180 gr zucchero semolato
  • 75 gr cioccolato fondente 70% grattugiato
  • 3 dl panna fresca da montare
  • 1 bustina pannafix
  • 1 pizzico sale fino
  • 250 gr lamponi freschi
  • zucchero al velo per spolverare
Istruzioni
  1. Sgusciate le uova: separate i tuorli dagli albumi. Montate i tuorli con 80 g di zucchero. Poi montate tutti gli albumi (sono 4) con il pizzico di sale, e quando iniziano a diventare spumosi unite, poco alla volta, 50 gr di zucchero.
  2. Amalgamate i due composti, incorporate 60 gr di cacao e la fecola e amalgamate con una spatola, mescolando dal basso verso l'alto.
  3. Versate il composto in una teglia di 26x30 cm circa, rivestita con carta da forno e imburrata accuratamente.
  4. Cuocetelo nel forno caldo a 200° per 10 minuti. Rovesciate il rotolo su un telo, staccate delicatamente la carta da forno.
  5. Arrotolatelo nel telo, non stretto, e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente.
  6. Intanto preparate il ripieno: grattugiate il cioccolato fondente. Frullate oppure schiacciate fino a farli diventare purea 80 gr di lamponi. Montate la panna con 40 gr di zucchero e la bustina di pannafix. Mescolate la panna montata con i lamponi frullati e il cioccolato grattugiato.
  7. Srotolate la pasta biscotto accuratamente e stendete il composto sulla base preparata e completate con lamponi freschi interi.
  8. Arrotolate il tutto aiutandovi con il telo, poi avvolgete il rotolo in un foglio di alluminio e fatelo riposare in frigo per almeno un'ora.
  9. Srotolate il rotolo dall'alluminio e dal telo, ponetelo sul piatto di portata e solo al momento di servirlo spolverizzatelo di zucchero a velo e decoratelo con altri lamponi freschi.
Recipe Notes

Il pannafix è un prodotto in polvere, inodore e insapore che serve per rendere più stabile la panna montata e fa si che questa non smonti. Se non lo trovate potete ometterlo tranquillamente.

Conservate il rotolo in frigo ben coperto da alluminio o pellicola. Decoratelo solo al momento di servirlo.

Prima di servirlo tagliate le due estremità, risulterà più bello da vedere, ovviamente.

 

C’era una volta una golosona, che sarei io.

A dire la verità lo sono ancora ma, mentre fino a 6 mesi fa cucinavo moltissimi dolci, a scapito della linea (e della salute). Ora sono rientrata in entrambe le cose, ma sono convinta che non se ne possa fare a meno (beato chi non è goloso).

Soprattutto in certi momenti di crisi, quando la vita ti riempie  di schiaffi, un dolce così non dico che ti risolve i problemi, ma sicuramente ti regala un momento di dolcezza.

Basta mangiarlo chiudendo gli occhi!

3 Comments on ROTOLO AL CACAO CON PANNA E LAMPONI

  1. zia consu
    14 settembre 2017 at 14:50 (2 mesi ago)

    Gli abbinamenti incontrano perfettamente i mie gusti e l’aspetto è troppo goloso…come ne vorrei una rotella 😛

    Rispondi
  2. Andreea
    14 settembre 2017 at 15:36 (2 mesi ago)

    Una goduria per gli occhi e per il palato !

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *