Ora le fragole sono nel loro periodo migliore, mature, rosse, dolci, succose….

Questo tipo di torta, che si fa normalmente col pandispagna, ho pensato di renderla ancora più leggera utilizzando una base diversa: la Angel cake.

La Angel cake è una torta americana, fatta con soli albumi, zucchero, farina e come agente lievitante il cremor tartaro e l’aria incorporata.
Ne risulta una torta spugnosa, leggera,  soffice come una nuvola.

 

 

Print Recipe
ANGEL CAKE PANNA E FRAGOLE
Sofficissima torta americana di soli albumi, farcita di soffice panna montata e fresche fragole mature
Tempo di preparazione 40 minuti in totale
Tempo di cottura 35 minuti
Porzioni
8 persone
Ingredienti
  • 6 albumi
  • 150 gr zucchero semolato
  • 100 gr farina 00
  • 1 bustina cremor tartaro
  • 1 cucchiaino sale fino
  • 1\2 bacca vaniglia
  • 250 gr panna fresca liquida
  • 2 cucchiai zucchero a velo
  • 500 gr fragole mature
  • 2 cucchiai zucchero semolato
  • 2 cucchiai limoncello o succo di limone
Tempo di preparazione 40 minuti in totale
Tempo di cottura 35 minuti
Porzioni
8 persone
Ingredienti
  • 6 albumi
  • 150 gr zucchero semolato
  • 100 gr farina 00
  • 1 bustina cremor tartaro
  • 1 cucchiaino sale fino
  • 1\2 bacca vaniglia
  • 250 gr panna fresca liquida
  • 2 cucchiai zucchero a velo
  • 500 gr fragole mature
  • 2 cucchiai zucchero semolato
  • 2 cucchiai limoncello o succo di limone
Istruzioni
  1. Accendere il forno, modalità statica, a 170°.
  2. Montare gli albumi a temperatura ambiente, con le fruste o in planetaria, Aggiungere il cremor tartaro setacciato, la polpa raschiata dalla bacca di vaniglia e lo zucchero semolato a più riprese, continuando a montare fino a quando ha quadruplicato il suo volume e si è ottenuto un composto bianco e consistente.
  3. Unire la farina setacciata con il sale e incorporarla con una spatola, senza smontare il composto.
  4. Occorre lo stampo americano da Chiffon cake coi piedini, diametro 18 cm, SENZA IMBURRARLO NE' INFARINARLO.
  5. Infornare e cuocere la torta per circa 35 minuti. Se occorre, se si colorisce troppo, coprire la superficie con un foglio di carta stagnola.
  6. Sfornatela e fatela raffreddare completamente, capovolta appoggiata sui piedini dello stampo.
  7. Nel frattempo che raffredda preparate le fragole, tenete da parte le più belle per la decorazione. Le altre, dopo averle lavate, tagliate via il picciolo con le foglioline e tagliatele a pezzetti più o meno grandi. Conditele con lo zucchero e il limoncello (o il succo di limone) e mettetele da parte.
  8. Montate la panna fresca con lo zucchero a velo e mettete da parte in frigo.
  9. Quando la torta è fredda si può sformare dallo stampo, e tagliarla in tre strati. Appoggiate la base sul piatto o l'alzata di portata, bagnate i vari strati con il sughetto delle fragole, farcite di panna e distribuite le fragole.
  10. Decorate la sommità della torta con ciuffi di panna e fragole intere lavate ed asciugate, e con quello che vi dice la fantasia.
Recipe Notes

La torta si conserva in frigor per 2-3 giorni finchè durano le fragole che purtroppo deperiscono molto rapidamente.

 

Felice week-end 😛 A prestissimo.
Natascia

9 Comments on ANGEL CAKE PANNA E FRAGOLE

    • Natascia
      14 maggio 2018 at 12:53 (1 settimana ago)

      Grazie Franca 😙😘

      Rispondi
  1. zia Consu
    12 maggio 2018 at 9:10 (1 settimana ago)

    Semplicemente meravigliosa Nat 🙂 Un ottimo dolce x festeggiare tutte le mamme…quest’anno mi ci metto anch’io e una fetta te la rubo all’istante 😛

    Rispondi
    • Natascia
      14 maggio 2018 at 12:55 (1 settimana ago)

      Ottima per festeggiare le mamme e anche quelle in attesa…..Come te!
      Bacioni 💋💋💋💋

      Rispondi
  2. Claudia
    12 maggio 2018 at 12:47 (1 settimana ago)

    E’ bellissima e molto golosa.. baci e buon sabato :-*

    Rispondi
    • Natascia
      14 maggio 2018 at 12:56 (1 settimana ago)

      Grazie Claudia, felice settimana!😍😙

      Rispondi
  3. Andreea
    13 maggio 2018 at 17:28 (1 settimana ago)

    Ma è una meraviglia, bella da vedere e tanto golosa !

    Rispondi
    • Natascia
      14 maggio 2018 at 12:57 (1 settimana ago)

      Ciao Andreaa, golosa si ma anche leggera come una nuvola!😚😚😚

      Rispondi
  4. saltandoinpadella
    14 maggio 2018 at 14:32 (1 settimana ago)

    Ma quanto è bella questa torta, mi ha fatto pensare a un tea time inglese gustato in mezzo a un prato verdissimo

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *